Manuale di Self Help

Prendendo spunto dal libro THE RIVER OF LIFE, Marco Bertagni ci racconta ora in una forma diversa questo suo viaggio nella geografia delle emozioni, condividendo - attraverso un manuale di self-help - gli strumenti che gli hanno permesso di intraprendere un personale cammino di crescita e di scoperta del Mondo, degli Altri, di Sé.

Lo strumento-cardine del progetto di Marco Bertagni è la mappa di THE RIVER OF LIFE che l’autore auspica possa divenire una matrice comune, un archetipo di itinerario geo-emozionale, un template con cui interagire  per costruire personali percorsi.

In un periodo storico in cui siamo schiavi dei ritmi frenetici, della filosofia del tutto e subito, della paura pregiudiziale per il diverso da noi, della cultura del sospetto, del vivere in superficie, dei bombardamenti mediatici, è forse doveroso e non più differibile, tornare alla sostanza, all’anima delle cose, dei luoghi, delle persone e di noi stessi. 

Fermiamoci dunque ad ascoltare il Fiume che scorre nella Valle dell’Esistenza, per poi ripartire. Cambiati.

Riappropriamoci delle emozioni. Cerchiamole, (ri)assaporiamole, facciamole emergere, mappiamole, ancoriamole ai luoghi-chiave del nostro percorso. Realizziamo l’e-mozione, ovvero portiamo fuori i nostri vissuti anziché chiuderli, nasconderli. Non comprimiamo le emozioni; liberiamole! Ne trarrà vantaggio la nostra salute, psicologica e fisica.

Smettiamo di pensare alla nostra vita in termini fattuali, a misurare il nostro successo con il raggiungimento di obiettivi materiali, a lottare solo per ottenere un titolo, un’etichetta. Siamo molto di più di questo.

Non auto-confiniamoci in recinti formali che non appartengono all’Uomo. Ridiamo autenticità al nostro fluire esistenziale, ripercorriamo il nostro viaggio su questa Terra concatenando quei momenti geo-emozionali che sono disseminati nelle profondità del nostro essere. Facciamo emergere i passaggi daimonali, ovvero quegli attimi, giorni, mesi o anni nei quali abbiamo sentito di essere in linea con la nostra vocazione, di non forzare la nostra natura, di assecondare il nostro carattere. Di essere noi stessi!

Marco Bertagni esorta tutti a mettere a nudo la propria anima, senza paura! E a intraprendere un cammino che ci avvicini alla consapevolezza e alla felicità. A lanciarci in un’avventura che porti a superare le apparenze, ad usare tutti i sensi di cui madre natura ci ha dotato per comprendere il “dove”, ossia lo spirito dei luoghi, a esaminare i problemi da più prospettive e direzioni, ad ascoltare nel senso ampio del termine. A costruire ponti e non muri. Non solo nei riguardi degli Altri, ma anche nei nostri riguardi. Quante vite parallele vengono vissute: noi sentiamo di essere qualcosa, di avere una determinata vocazione, una sorta di richiamo ancestrale e tuttavia, per una serie di circostanze, viviamo seguendo le convenzioni, le costrizioni, le raccomandazioni di chi sa qual è il nostro destino, di chi vuole indirizzarlo. Questo libro non vuole essere un manifesto alla ribellione. Al contrario, la tesi di fondo è che bisogna saper ascoltare gli Altri…ma anche Se stessi, sempre con senso critico e senza pregiudizi. Quando abbiamo (ri)conosciuto il nostro daimon e ci accorgiamo che la nostra vita è quella…di qualcun altro, reagiamo con coraggio a questo stato di cose e seguiamo  la luce della nostra essenza, come se fosse un faro che ci indica una strada che corrisponde alle nostre geografie emozionali. Non è mai troppo tardi!

L’itinerario di viaggio qui proposto è diviso in 50 luoghi immaginari, o microcosmi geo-emozionali, distribuiti in sei tappe: Terra, Radici, Emozioni, Vita, Filosofia e Libertà.

Nell’esplorare questa road map il lettore potrà seguire il flusso dei suoi pensieri, delle sue emozioni, usare la memoria ma anche l’immaginazione, oscillare tra sogno e realtà, e poi rappresentare nella forma, o nelle forme più vicine alle sue inclinazioni e attitudini – scrittura, poesia, fotografia, disegno, musica, pittura, scultura, gastronomia, danza, sport etc. – le connessioni e le suggestioni che luoghi come i Deserti dell’immaginazione, le Acque dell’esperienza, il Lago dei sogni rubati, il Picco della filosofia, il Mare della libertà gli andranno via via evocando rispetto al suo percorso di vita, alle sue geografie reali, alla colonna sonora dei suoi giorni, all’arte che ama. E viceversa.

Per far questo, si dovrà tornare bambini, perché i bambini hanno una qualità innata che spesso si perde per strada e che è in vero motore dell’universo: la capacità di meravigliarsi!

Che l’avventura abbia inizio. Senza paura!

@@@

Il quaderno operativo SENZA PAURA! È disponibile anche in INGLESE e SPAGNOLO e può essere richiesto scrivendo a marco@bertagniconsulting.com

@@@

Marco Bertagni ha scritto SENZA PAURA! definendolo una “traduzione a ritroso” del libro THE RIVER OF LIFE, con l’obiettivo di facilitare i lettori nella costruzione di propri Fiumi della Vita. In realtà, se Bertagni, il bambino con la valigia, si cimentasse a realizzare di nuovo questo percorso utilizzando SENZA PAURA! il risultato finale potrebbe essere molto diverso da THE RIVER OF LIFE, il libro scritto nel 2016. Come disse Cratilo “non ci si bagna mai due volte nello stesso fiume”: questo per dire che SENZA PAURA! non vuole essere uno strumento statico, ma dinamico, di introspezione, di riflessione, di produzione di sogni.

La prima persona ad applicare SENZA PAURA! è stato Piero R, genovese, ora garfagnino d’adozione e grande amico del progetto THE RIVER OF LIFE. Piero, il bambino con i pantaloni alla zuava, ci ha raccontato delle sue 1000 avventure navigando nei mari del mondo…il suo è…il MARE DELLA VITA!

ESTRATTO DEL FIUME DELLA VITA DI PIERO R COSTRUITO SEGUENDO IL QUADERNO OPERATIVO SENZA PAURA!
(www.slideshare.net/MarcoBertagni/pieros-river-applicazione-del-quaderno-operativo-senza-paura-di-marco-bertagni)

In precedenza, diverse persone entrate in contatto con il progetto THE RIVER OF LIFE, pur senza disporre di un itinerario strutturato come quello di SENZA PAURA! hanno parlato delle proprie emozioni basandosi sulla Mappa di THE RIVER OF LIFE o a valle di esperienze di viaggi filosofici. 

MONICA R RACCONTA IL SUO RIVER (In ENGLISH)
(www.slideshare.net/MarcoBertagni/monicas-river?qid=ae68e577-7db4-4374-8f17-19da96f1f032&v=&b=&from_search=1)

IL MANUALE “SENZA PAURA” SARA’ PUBBLICATO NEL CORSO DEL 2017